Pagine

lunedì 11 luglio 2011

Timbri di patate per le lettere (nido), dadi per le addizioni (3ª Asilo=primina)

La passata settimana non siamo riuscite a fare proprio tutti i giorni qualcosa di strettamente didattico, anche se fare pulizie insieme lo ritengo una attività molto importante e formativa (Superbimba ha voluto in regalo una spugnetta nuova e arancione tutta sua! E' orgogliosissima di cucinare e nel suo repertorio ha aggiunto impanare le cotolette!).

Per Sorellina ho fatto dei timbri con le patate, ho scelto le lettere necessarie a scrivere i loro nomi di battesimo e le parole mamma, papà, nonno e nonna. Superbimba ha scritto anche altre parole, alcune gliele ho dettate (una specie di primo dettato), Sorellina si è tuffata sui colori a dita con entusiasmo e alla fine degli schizzi, al momento di mettere via i timbri l'ho interrogata. Proprio così, le ho chiesto di darmi la emme di mamma... e così via. Sulle vocali non ha dubbi da tempo, coi timbri ho visto che distingue M ed N.

Come era accaduto per Superbimba a questo livello (non dico età anagrafica volutamente), la R non la pronuncia e non la riconosce.










Superbimba ha un album di calligrafia con lettere tratteggiate anche in corsivo, un album per le addizioni, un libretto-metodo per leggere ma li presenterò in un post a parte.
C'è sempre l'occasione, però, che è più ghiotta del percorso stabilito.
Avevamo in casa ancora un uovo di Pasqua e le bimbe lo hanno voluto aprire. La sorpresa erano tre dadi in una graziona scatoletta. Superbimba ha cominciato a lanciarli e a dire a voce alta i numeri.... così, invece del suo album sulle addizioni mi ha chiesto di fare qualche gioco-esercizio coi dadi. Bene, ecco la paginetta che ne è rusultata.



Abbiamo fatto una riga ciascuno, le righe con un pallino all'inizio sono quelle di Superbimba.
Io ho scritto "addizioni", poi le ho fatto vedere: lancio dei tre dadi e somma, anche con l'aiuto di una specie di pallottoliere moderno (la linea del venti, vivianascuola. blogspot ha dedicato un post a questo strumento e ha anche linkato un video
http://vivianascuola.blogspot.com/2011/05/impariamo-la-matematica-con-la-linea.html )

2 commenti:

Mamma_volipindarici ha detto...

Sono felice di poter leggere i vostri aggiornamenti.

I progressi delle tue meraviglie sono straordinari, la dedizione che si carpisce è degna di ammirazione!

Non nego che, tra me e me, spero ogni giorno di poter leggere uno dei tuo post, danno grande carica!

Spero tu sia serena (lo spero per tutti voi), non che supponga il contrario, è solo un augurio che si sostituisce ad un virtuale abbraccio

A presto

CioccoMamma ha detto...

che bella idea, io le patate le uso per stampare stelle, lune ecc, non avevo pensato alle lettere